Pagine

confrontandoci

Nato per parlare di disabilità intellettiva, man mano ho aggiunto un pò di tutto...poesie, cucina, aforismi, racconti...ecc. :)


20/04/13

I neuroni continuano a riprodursi





Oggi sappiamo che il cervello dell’uomo non è una struttura 
rigida e determinata dalla nascita ma può ancora crescere e 
cambiare la sua struttura fisica anche in età adulta. E siamo 
proprio noi, con le nostre abitudini di vita e le esperienze, a 
forgiare la nostra mente in un modo piuttosto che in un altro. 
Uno dei più importanti studi che è arrivato a questa conclusione è fi rmato da Michael Merzenich e John Kaas dell’Università della California a San Francisco. I due studiosi, tagliando il nervo mediano della zampa di una scimmia, 
osservarono la reazione della corteccia cerebrale assegnata alla ricezione degli stimoli della mano bloccata dalla lesione. 
Convinti che quest’area cerebrale fosse atrofizzata, i due ricercatori si sorpresero quando scoprirono che questa zona del cervello veniva attivata dalla stimolazione di altre parti della mano non lesionate. Cosa era successo? Il cervello, non ricevendo più input dalla parte lesa, si era riorganizzato per usare quegli spazi per altre attività. 

Nessun commento: