Pagine

confrontandoci

Nato per parlare di disabilità intellettiva, man mano ho aggiunto un pò di tutto...poesie, cucina, aforismi, racconti...ecc. :)


20/01/11

Diritto di non essere sottoposto a sfruttamento..

art.16 Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità:

Diritto di non essere sottoposto a sfruttamento,
violenza e maltrattamenti


1. Gli Stati Parti adottano tutte le misure legislative, amministrative, sociali,
educative e di altra natura adeguate a proteggere le persone con disabilità,

all’interno e all’esterno della loro dimora, contro ogni forma di
sfruttamento, di violenza e di abuso, compresi gli aspetti di genere.
2. Gli Stati Parti adottano altresì tutte le misure adeguate ad impedire
ogni forma di sfruttamento, di violenza e di maltrattamento,
assicurando, segnatamente alle persone con disabilità, alle loro
famiglie ed a coloro che se ne prendono cura, appropriate forme di
assistenza e sostegno adatte al genere ed all’età, anche mettendo a
disposizione informazioni e servizi educativi sulle modalità per evitare,
riconoscere e denunciare casi di sfruttamento, violenza e abuso. Gli
Stati Parti assicurano che i servizi di protezione tengano conto dell’età,
del genere e della disabilità.
3. Allo scopo di prevenire il verificarsi di ogni forma di sfruttamento,
violenza e abuso, gli Stati Parti assicurano che tutte le strutture e i
programmi destinati alle persone con disabilità siano effettivamente
controllati da autorità indipendenti.
4. Gli Stati Parti adottano tutte le misure adeguate per facilitare il recupero
fisico, cognitivo e psicologico, la riabilitazione e la reintegrazione sociale
delle persone con disabilità vittime di qualsiasi forma di sfruttamento,
violenza o maltrattamento, in particolare prevedendo servizi di
protezione. Il recupero e la reintegrazione devono aver luogo in un
ambiente che promuova la salute, il benessere, l’autostima, la dignità e
l’autonomia della persona e che prenda in considerazione le esigenze
specifiche legate al genere ed all’età.
5. Gli Stati Parti devono adottare una legislazione e delle politiche efficaci,
ivi comprese una legislazione e delle politiche specifiche per le donne ed
i minori, per garantire che i casi di sfruttamento, di violenza e di abuso
contro persone con disabilità siano identificati, indagati e, ove del caso,
perseguiti.

Nessun commento: