Pagine

confrontandoci

Nato per parlare di disabilità intellettiva, man mano ho aggiunto un pò di tutto...poesie, cucina, aforismi, racconti...ecc. :)


31/05/10

Stella Polare-Volontariato per le disabilità


A Bolzano è nata una nuova assoc. “Stella Polare” - volontariato per le disabilità e io ne sono la presidente (oltre ad essere madre di una ragazza disabile ). Ne sono molto orgogliosa come sono orgogliosa del mio gruppo di volontari, con già molta esperienza alle spalle e qualificati professionalmente! Quando mi è stato chiesto di prendermi questo incarico, sinceramente avevo un po' di paura, non essendo a conoscenza di tutto quello che è inerente alle associazioni, e della grande responsabilità che comunque mi sarei dovuta prendere. Chi mi conosce , sa che quando mi prendo un impegno voglio farlo con serietà e trasparenza ed avendo già altri incarichi (sempre sulla disabilità) che mi impegnono molto non avrei voluto essere troppo coinvolta ma alla fine, non ho saputo dire di no. Veramente non potevo di di no, vedendo la grande motivazione che spingeva questi volontari ad andare avanti, a fare qualcosa per questi ragazzi con disabilità; uscivano da un'altra associazione (per seri motivi) e volevano portare avanti comunque i loro progetti. Uno di questi è il campeggio montano che tutti gli anni organizzavano in agosto in Val di Rabbi – nel Parco Nazionale dello Stelvio e che siamo riusciti ad organizzare anche per quest'anno con l'intenzione di fare qualcosa di veramente speciale per i nostri ragazzi. Il campeggio vuole avvicinare il ragazzo con disabilità alle più elementari regole di ecologia ambientale e di montagnaterapia che vuol dire: “approccio metodologico a carattere riabilitativo c/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione secondaria, alla cura ed alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità; è progettato per svolgersi, atraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell'ambiente culturale, naturale e artificiale della montagna” Ci saranno competizioni (non agonistiche), tipo gare di orientamento mirando ai seguenti obiettivi: cultura del rispetto dell'ambiente e della natura cultura dello sport (non agonistico) e del benessere psico-fisico cultura dell'autonomia e dell'accessibilità diritto alla cultura e al divertimento per tutti! E poi.....anche noi genitori avremo un po' di pausa......giusto per ricaricarsi un po' e tornare poi con grinta alle lotte quotidiane per il rispetto dei diritti dei nostri figli con disabilità- oltre l'impegno per accudirli e tutelarli che facciamo con grande amore e dedizione! Fra un po' avremo un sito, al momento è in costruzione:www.stellapolare.bz.it
(è stato pubblicato su forum.corriere.it

Nessun commento: