Pagine

confrontandoci

Nato per parlare di disabilità intellettiva, man mano ho aggiunto un pò di tutto...poesie, cucina, aforismi, racconti...ecc. :)


12/02/10

Razionalizzare le risorse....


Un post scritto da Paolo....


Vorrei attirare l’attenzione dei genitori con figli in età scolare sulla riforma della scuola, di cui tanto si parla in questi giorni. Occorre dire subito che il futuro nella scuola per i bambini/ragazzi disabili non sarà certo roseo: del resto, quando mai c’è stato un tempo felice? Ma la situazione è destinata a peggiorare; sarà pertanto necessario che i genitori e le loro associazioni stiano in guardia, si mobilitino per contrastare, quando e dove possibile, provvedimenti che rischiano di incidere negativamente sulle possibilità di integrazione e di apprendimento. La parola chiave è “razionalizzare” le risorse: una parola ambigua che nasconde una politica di tagli indiscriminati, di riduzione di ore, di drastico ridimensionamento di attività di laboratorio, di accorpamento di classi con conseguente sovraffollamento. Già ora in numerose scuole non viene rispettata la vecchia norma, di fatto cancellata, di classi di 20 alunni in presenza di un ragazzo disabile. In alcune scuole superiori si arriva, già oggi, anche a 3 disabili in classi di 25-28 alunni. Il futuro non si prospetta migliore, anzi…Le scuole hanno a disposizione una piccola percentuale di ore per piccole modifiche al quadro orario: ma quale scuola chiederà, ad esempio, di ridurre di un’ora l’insegnamento di geografia per dare un’ora in più al sostegno? Nessuna, temo… E i laboratori? Sappiamo tutti quanto siano importanti le attività di laboratorio per ragazzi con difficoltà intellettive…E la formazione degli insegnanti di sostegno?.. E i piani/percorsi individualizzati che talvolta richiedono l’acquisto di materiale didattico?....L’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna ha emanato una circolare in cui si invitano le scuole a pulire i bagni e altri locali…un giorno sì e uno no…per risparmiare !! In questo clima, quali risorse verranno stanziate per la disabilità?...E si potrebbe continuare.. Per questo è necessario un nuovo, ulteriore sforzo da parte dei genitori. Se ci sono ancora le forze….. (Paolo)

Nessun commento: